VIAGGI E CULTURA: RESOCONTO DEL 2020, PROSPETTIVE PER IL PROSSIMO ANNO

Un anno particolare si è concluso e lascia il corso ad un altro che ci auguriamo possa riportarci a vivere come prima. Nella vita, si sa, è molto più semplice guardare indietro che protendere lo sguardo in avanti. Ma è ovvio che dopo un 2020 del genere non si può far altro che prendere attoContinua a leggere “VIAGGI E CULTURA: RESOCONTO DEL 2020, PROSPETTIVE PER IL PROSSIMO ANNO”

L’ARTE DECORATIVA PERSIANA, IL FASCINO DELL’IRAN

L’arte persiana, che trova nell’Iran il suo spazio fisico d’interesse, rappresenta un patrimonio immenso per la bellezza che ha lasciato in vari campi: dall’architettura, alla pittura,  passando per la tessitura, la ceramica, la calligrafia, sino ad arrivare alla lavorazione dei metalli e alla scultura. In particolare, lo stile islamico-persiano delle decorazioni è denso, e presenta delle forme geometricamente elegantiContinua a leggere “L’ARTE DECORATIVA PERSIANA, IL FASCINO DELL’IRAN”

La rubrica del Borgo. La Costiera Amalfitana: un sogno che è una bellissima realtà

La Costiera Amalfitana è il tratto di costa situato a sud della penisola sorrentina, che si affaccia sul golfo di Salerno. È famosa in tutto il mondo per la sua bellezza naturalistica, sede di importanti insediamenti turistici. Considerata Patrimonio dell’umanità dall’UNESCO, essa prende il nome dalla città di Amalfi, nucleo centrale della Costiera stessa. Nella seguente gallery vi mostriamo alcuniContinua a leggere “La rubrica del Borgo. La Costiera Amalfitana: un sogno che è una bellissima realtà”

La rubrica del Borgo: Mostar, la città balcanica dalla doppia anima

La bellissima Mostar si trova nella valle del fiume Neretva, adagiata tra le montagne brulle della Erzegovina, di cui rappresenta la capitale virtuale. E’ caratterizzata da numerosi ponti, torri, splendide moschee del XVI secolo, bagni turchi, edifici risalenti all’Impero Austro-Ungarico e numerose botteghe artigiane. Deve il suo nome ai custodi del ponte, definiti Mostari, eContinua a leggere “La rubrica del Borgo: Mostar, la città balcanica dalla doppia anima”

Pechino: i luoghi simbolo dell’antichissima metropoli

Pechino è una delle città più affascinanti del mondo. Programmarvi un viaggio, per molte persone, può essere il sogno di una vita. Spostarsi da un posto ad un altro della metropoli può risultare impegnativo in termini di tempo da impiegare. Per questo è conveniente sapere anticipatamente dove sarebbe bello recarsi per ammirare dei luoghi simbolici.Continua a leggere “Pechino: i luoghi simbolo dell’antichissima metropoli”

La rubrica del Borgo. Montegridolfo, la storia e il fascino alle porte dell’Emilia Romagna

Montegridolfo è un comune italiano con poco più di 1.000 abitanti in provincia di Rimini in Emilia Romagna. Il suo territorio si trova in prossimità del confine con le Marche. Il centro abitato è elevato a quasi 300 metri di altezza rispetto al livello del mare. La sua storia parla di un borgo circondato daContinua a leggere “La rubrica del Borgo. Montegridolfo, la storia e il fascino alle porte dell’Emilia Romagna”

Alla scoperta dell’arte romanica in Puglia. La magica cattedrale di Trani

Trani: La cattedrale tra il cielo e il mare La cattedrale di Trani si staglia tra il cielo e il mare. Essa rappresenta uno degli esempi più imponenti del romanico pugliese. La sua posizione l’ha resa infatti famosa in tutto il mondo. La cattedrale, costruita nel 1099, per volontà del vescovo Bisanzio è dedicata aContinua a leggere “Alla scoperta dell’arte romanica in Puglia. La magica cattedrale di Trani”

Carnevale di Venezia 2019. Arriva l’atteso evento: il ”Ballo del Doge”

Il Carnevale Veneziano durerà dal 16 febbraio al 5 marzo 2019. Sono previsti 150 eventi con circa 300 artisti impegnati nell’intento di allietare il pubblico. Le grandi sfilate partiranno e si concluderanno da Piazza San Marco. Esse andranno avanti praticamente ogni giorno fino alla fine del Carnevale. Tra tutti gli eventi spicca quello intitolato Ballo del Doge,Continua a leggere “Carnevale di Venezia 2019. Arriva l’atteso evento: il ”Ballo del Doge””

La Cattedrale di Palermo: tappa ideale per un viaggio alla scoperta di più anime

La Cattedrale di Palermo racchiude in se l’essenza di più anime. Prima fu una basilica paleocristiana, poi divenne una moschea, in seguito alla lunga dominazione araba; infine si è affermata come chiesa con l’avvento dei Normanni. L’architetto della corte di Carlo di Borbone, Ferdinando Fuga, a metà Settecento attribuì alla struttura uno stile neo-classico. Nonostante ciò, esistono tutt’ora segni che testimonianoContinua a leggere “La Cattedrale di Palermo: tappa ideale per un viaggio alla scoperta di più anime”