Eventi artistici 2020: tutte le mostre più importanti in Italia

Il 2020 sarà ricco di importanti mostre nelle principali città italiane. In primis bisogna ricorda quelle già inaugurate nel 2019 che rimarranno aperte ancora per i primi mesi dell’anno successivo. A tal proposito c’è l’evento di Palazzo Zabarella a Padova. Qui si potrà assistere fino al 1 marzo ad oltre oltre 70 capolavori di Edgar Degas,Continua a leggere “Eventi artistici 2020: tutte le mostre più importanti in Italia”

Guarino Guarini: la storia e le opere dell’architetto intellettuale

Guarino Guarini (1624-1683) diventò architetto grazie agli studi matematici, filosofici e teologici. Nel 1639 si recò a Roma, dove apprese le tecniche del grande Borromini. Dieci anni dopo tornò nella sua città natale, Modena, e fu ordinato sacerdote. Qui seguì le costruzioni della chiesa di San Vincenzo e del convento dei teatini. In seguito, insegnòContinua a leggere “Guarino Guarini: la storia e le opere dell’architetto intellettuale”

Residenza Stupinigi a Torino: il gioiello dei Savoia

La palazzina di caccia di Stupinigi è una residenza eretta per i Savoia fra il 1729 e il 1733, su progetto dell’architetto Filippo Juvarra. Il sito è stato proclamato patrimonio dell’umanità dall’UNESCO nel 1997. Per acquistare il libro in foto con sconto clicca sul seguente link: https://amzn.to/2ZuKuDS La palazzina è situata nella località di Stupinigi (frazione di Nichelino), alla periferia sud-occidentale di Torino, dal cui centro storico dista circa 10 chilometri. LaContinua a leggere “Residenza Stupinigi a Torino: il gioiello dei Savoia”

La Sacra Sindone: tra leggenda religiosa e realtà

La Sacra Sindone, ossia il lenzuolo funerario di lino che avvolse il corpo di Cristo secondo la religione cristiana, rappresenta uno dei grandi misteri di quest’ultima, anche se non vi è testimonianza alcuna sulla sua autenticità. Conservata nel Duomo di Torino e periodicamente viene esposta ai fedeli, la Sindone non è altro che un lenzuoloContinua a leggere “La Sacra Sindone: tra leggenda religiosa e realtà”

Triangolo della magia nera: Torino, Londra e San Francisco. Tra il macabro e il misterioso

Torino è l’unica città a far parte sia del triangolo della magia bianca (insieme a Praga e a Lione) e sia di quello della magia nera, con Londra e San Francisco. La città della Mole ha ospitato Nostradamus ed altre individualità importanti delle arti occulte quali Fulcanelli, il Conte di Saint Germain, Cagliostro e Paracelso. Una leggenda sostiene cheContinua a leggere “Triangolo della magia nera: Torino, Londra e San Francisco. Tra il macabro e il misterioso”

Torino, Lione e Praga: il triangolo esoterico della magia bianca

Le tre città di Torino, Lione e Praga viste dall’alto costituiscono con i propri vertici una forma geometrica immaginaria, nota con il nome di triangolo della magia bianca. Quali sono i simboli principali che creano un legame tra queste tre località? Scopriamoli insieme Torino Si tratta di una città al centro delle attenzioni degli appassionatiContinua a leggere “Torino, Lione e Praga: il triangolo esoterico della magia bianca”

Il Museo Egizio di Torino: il più importante al mondo dopo quello de Il Cairo

Tra le primissime posizioni delle classifiche che riguardano i musei più visitati in Italia e in Europa vi è il Museo Egizio di Torino. Del resto, dopo quello de Il Cairo, il luogo di cultura piemontese si classifica come il più importante tra quelli che narrano parimenti l’antica storia del popolo egiziano. Cosa contiene laContinua a leggere “Il Museo Egizio di Torino: il più importante al mondo dopo quello de Il Cairo”

La Mole Antonelliana svetta ancora incontrastata sul cielo di Torino

La Mole Antonelliana è un edificio situato a Torino, precisamente nel centro storico della città piemontese. Alta 167 metri e mezzo, è stato l’edificio più alto del mondo dal 1889 al 1908. Il nome deriva dal fatto che, in passato, fu la costruzione in muratura più alta del mondo, mentre il suo aggettivo deriva dal nomeContinua a leggere “La Mole Antonelliana svetta ancora incontrastata sul cielo di Torino”