NATURA E SIMBOLISMO: L’ISOLA DEI MORTI DI ARNOLD BÖCKLIN

a cura di Alessia Amato Visualizza la scheda redattrice “Un’immagine onirica: essa deve produrre un tale silenzio che il bussare alla porta dovrebbe fare paura”. Arnold Böcklin Esistono artisti capaci di ritrarre nei loro quadri soggetti che evocano immagini fuori dal comune, distanti nel tempo e nello spazio ma, in un certo modo, vicine nellaContinua a leggere “NATURA E SIMBOLISMO: L’ISOLA DEI MORTI DI ARNOLD BÖCKLIN”

LA BIZZARRA FORCHETTA DI GEORGES FEVRE: LE POSATE COME OPERA D’ARTE

Bizzarre, strampalate, curiose, eppure molte delle opere d’arte più strane, i capolavori al limite del nonsenso, sono state concepite, dai loro autori, proprio con l’intento di provocare e di attirare ancor di più l’attenzione di chi guarda. Siamo lontani da Leonardo, Picasso o Van Gogh, per rientrare in una sfera artistica, quella contemporanea, che trova laContinua a leggere “LA BIZZARRA FORCHETTA DI GEORGES FEVRE: LE POSATE COME OPERA D’ARTE”

Amish: la comunità antimoderna che cresce numericamente

Gli amish sono una comunità religiosa nata in Svizzera nel ‘500, e stabilitasi negli Stati Uniti nel ‘700. Proprio negli Usa si contano il maggior numero di persone appartenenti a tale gruppo: solo qui, attualmente, sono ben 290.000; dato in netta crescita rispetto ai primi decenni del ‘900. Basta pensare che nel 1920, all’interno deiContinua a leggere “Amish: la comunità antimoderna che cresce numericamente”