LA BIZZARRA FORCHETTA DI GEORGES FEVRE: LE POSATE COME OPERA D’ARTE

Bizzarre, strampalate, curiose, eppure molte delle opere d’arte più strane, i capolavori al limite del nonsenso, sono state concepite, dai loro autori, proprio con l’intento di provocare e di attirare ancor di più l’attenzione di chi guarda. Siamo lontani da Leonardo, Picasso o Van Gogh, per rientrare in una sfera artistica, quella contemporanea, che trova laContinua a leggere “LA BIZZARRA FORCHETTA DI GEORGES FEVRE: LE POSATE COME OPERA D’ARTE”

Donatello: il padre del Rinascimento

“Et ebbono l’opere sue tanta grazia, disegno e bontà, ch’oltre furono tenute più simili all’eccellenti opere degl’antichi Greci e Romani, che quelle di qualunche altro fusse già mai; […]” (Giorgio Vasari) Probabilmente senza Donatello non avremmo avuto Michelangelo, Leonardo e Raffaello. E forse, senza di lui, non avremmo avuto il Rinascimento.   Fiorentino, formatosi presso laContinua a leggere “Donatello: il padre del Rinascimento”

The Kiss (Il bacio) e la tenerezza primordiale di Costantin Brancusi

Rappresentare l’amore attraverso un blocco di pietra. Raccontare la dolcezza di un momento, cogliere la magia di due sguardi che si incrociano, la tenerezza di due corpi che si fondono l’uno nelle braccia dell’altro. Costantin Brancusi, scultore di origine romena, è riuscito a concentrare in un’unica opera la purezza di un sentimento. The Kiss, ispiratoContinua a leggere “The Kiss (Il bacio) e la tenerezza primordiale di Costantin Brancusi”

Cristo Redentore di Rio de Janeiro: come è stato restaurato ”l’abbraccio all’umanità”?

Ad inizio del 2014, il pollice destro del Cristo redentore di Rio De Janeiro in Brasile, è stato restaurato in seguito a dei danneggiamenti susseguenti a numerose tempeste. Le operazioni si sono svolte a più di 700 metri di altezza: i tecnici, armati di martello e scalpello, hanno operato sedendosi sulle zone da riparare e poiContinua a leggere “Cristo Redentore di Rio de Janeiro: come è stato restaurato ”l’abbraccio all’umanità”?”

Modigliani ”L’artista italiano”: arriva la mostra in Puglia, ad Otranto

”1920-2020 Modigliani. L’artista italiano” è il titolo della mostra che è stata aperta lo scorso 30 maggio in Puglia nella cittadina di Otranto. L’evento rimarrà fruibile fino al 3 novembre 2019 presso il Castello Aragonese. Cosa propone la mostra? Sono visibili quaranta riproduzioni in scala 1:1 delle opere di Modigliani caratterizzate da un’altissima fedeltà cromatica,Continua a leggere “Modigliani ”L’artista italiano”: arriva la mostra in Puglia, ad Otranto”

Alberto Burri: tra le grandi firme del Novecento c’è ”l’artista della materia”

Ai meno informati probabilmente sarà sfuggito che Alberto Burri era un artista laureato in medicina. Un particolare che desta stupore, se si riflette sugli altri grandi pittori e scultori italiani e stranieri del Novecento. Di solito lo stereotipo dell’artista riconduce l’immaginario collettivo a pensare ad esso come un uomo bohemien, che vive in una realtàContinua a leggere “Alberto Burri: tra le grandi firme del Novecento c’è ”l’artista della materia””

Il Coniglio di Jeff Koons battuto all’asta per 91,1 milioni di dollari. È record!

Il Rabbit, in Italia meglio conosciuto come Coniglio, realizzato in inox da Jeff Koons nel 1986 è stato battuto all’asta dalla più grande agenzia del settore al mondo, ovvero la Christie’s di New York per una somma totale di 91,1 milioni di dollari. Si tratta di un nuovo record che riguarda la vendita di opereContinua a leggere “Il Coniglio di Jeff Koons battuto all’asta per 91,1 milioni di dollari. È record!”

Barocco in pillole. Il Baldacchino di San Pietro in Vaticano

Il Baldacchino è un ciborio barocco situato nella Basilica di San Pietro in Vaticano. La sua realizzazione fu ideata per segnalare il luogo esatto del sepolcro di San Pietro. Il realizzatore fu il celebre artista Gian Lorenzo Bernini, che si occupò dei lavori tra il 1624 e il 1633. Sin da subito l’idea fu quellaContinua a leggere “Barocco in pillole. Il Baldacchino di San Pietro in Vaticano”

Viaggiare in Puglia: il Barocco in pillole. La Cattedrale di Sant’Agata a Gallipoli

Il Barocco architettonico gallipolino differisce da quello leccese per la sostanza del materiale compositivo. Il carparo è la pietra tipica utilizzata per rivestire le strutture presenti nella cittadina ionica. Tra gli edifici barocchi che si possono ammirare quello più significativo è la Cattedrale di Sant’Agata, dove spicca la virtuosa facciata (riportata nella foto sottostante) L’internoContinua a leggere “Viaggiare in Puglia: il Barocco in pillole. La Cattedrale di Sant’Agata a Gallipoli”

Amore e Psiche, l’attimo prima del bacio. La passione intensa dell’attesa

Amore e Psiche è un gruppo scultoreo realizzato da Antonio Canova tra il 1787 e il 1793. Attualmente è conservato presso il Louvre di Parigi. In pochi sanno che esiste una seconda copia, esposta al Museo Ermitage di San Pietroburgo in Russia. Cosa simboleggia l’opera? Canova fissa nel marmo uno dei momenti più passionali descritti nell’Asino d’oro di Apuleio.Continua a leggere “Amore e Psiche, l’attimo prima del bacio. La passione intensa dell’attesa”