GIALLO, ROSSO, BLU: COME CAPIRE L’OPERA DI KANDINSKIJ

Cosa sono i colori per Vasilij Kandinskij ? Quante volte ti è capitato di osservare un quadro di questo famoso pittore russo ma di non capire il significato delle sue composizioni? Kandinskij è infatti famoso per le eccentriche geometrie, apparentemente prive di senso, intervallate da tonalità di colori che si succedono sul fondo della tela.Continua a leggere “GIALLO, ROSSO, BLU: COME CAPIRE L’OPERA DI KANDINSKIJ”

GUERRA E PACE DI TOLSTOJ: IL ROMANZO REALISTA DIVENTATO EPICO

Il romanzo scritto tra il 1863 e il 1869 riguarda principalmente la storia di due famiglie, i Bolkonskij e i Rostov, nel periodo delle guerre napoleoniche e in particolare durante la campagna di Russia. Parliamo, dunque, di un lasso di tempo che va dal 1805 al 1820. Le ambientazioni interessate sono le città di Mosca e San Pietroburgo,Continua a leggere “GUERRA E PACE DI TOLSTOJ: IL ROMANZO REALISTA DIVENTATO EPICO”

Peste nera: la pandemia arrivata dall’oriente nel XIV sec.

LA DIFFUSIONE DELLA MALATTIA La peste nera fu una pandemia diffusasi in Europa a metà del XIV secolo, a causa dell’Yersinia pestis, un batterio trasmissibile dai ratti agli uomini per mezzo delle pulci. La sua origine prima della propagazione è fatta risalire da alcuni studiosi alla Russia, mentre altri l’attribuiscono al nord della Cina. Nel 1346, attraverso la Siria, si diffuse in fasi successive in TurchiaContinua a leggere “Peste nera: la pandemia arrivata dall’oriente nel XIV sec.”

Io e il villaggio di Chagall: il legame alla terra natale dell’autore e la simbologia dell’opera

Il museo MoMa di New York custodisce un’opera di un fascino unico, risalente al 1911 e realizzata dal grande artista Marc Chagall. Stiamo parlando de Io e il villaggio (191 x 150). In questa tela si rivede l’attaccamento del pittore per la sua terra natale, in quanto è evidente la raffigurazione di paesaggi e campiContinua a leggere “Io e il villaggio di Chagall: il legame alla terra natale dell’autore e la simbologia dell’opera”

Il violinista verde: l’espressione del modo magico e colorato di Marc Chagall

Juan Manuel Roca nella sua poesia Un violino per Chagall scriveva: A Vitebsk tutto vola: un vecchio ebreo col giaccone nero, una capanna aerostatica, un cavallo fuggito dalle stalle di Giotto. Volano le vacche, gli sposi, i giorni e un violinista sul tetto.Se è un violino, meglio che cada nelle mani di Chagall.Allora tutto vola,Continua a leggere “Il violinista verde: l’espressione del modo magico e colorato di Marc Chagall”

Perché è importante leggere ”Le notti bianche” di Dostoevskij?

Il film girato da Luchino Visconti nel 1957 con Marcello Mastroianni e Maria Schell ripercorre la vicenda che il noto scrittore Fëdor Dostoevskij scrisse e pubblicò in (prima edizione) nel 1848 . Forse anche grazie al film, ma indubbiamente per la qualità letteraria dell’opera libraria, il romanzo in questione è uno dei più conosciuti dell’autoreContinua a leggere “Perché è importante leggere ”Le notti bianche” di Dostoevskij?”

Napoleone a Waterloo, la fine del grande Imperatore

La battaglia di Waterloo è il noto conflitto che prese il nome dell’omonima cittadina belga in cui fu ambientata. Essa si svolse il 18 giugno 1815 durante la guerra tra le truppe francesi guidate da Napoleone Bonaparte e gli eserciti britannici del Duca di Wellington e quello prussiano del feldmaresciallo Gebhard Leberecht von Blücher. È notoriamente ricordata come la battaglia che segnò la definitiva sconfitta diContinua a leggere “Napoleone a Waterloo, la fine del grande Imperatore”

Amore e Psiche, l’attimo prima del bacio. La passione intensa dell’attesa

Amore e Psiche è un gruppo scultoreo realizzato da Antonio Canova tra il 1787 e il 1793. Attualmente è conservato presso il Louvre di Parigi. In pochi sanno che esiste una seconda copia, esposta al Museo Ermitage di San Pietroburgo in Russia. Cosa simboleggia l’opera? Canova fissa nel marmo uno dei momenti più passionali descritti nell’Asino d’oro di Apuleio.Continua a leggere “Amore e Psiche, l’attimo prima del bacio. La passione intensa dell’attesa”