Tarantismo: quando la musica curava l’anima

“Questa è la terra di Puglia, e del Salento, spaccata dal sole e dalla solitudine dove l’uomo cammina sulla creta, scricchiola e si corrode ogni pietra da secoli, gli animali battono con gli zoccoli un tempo che ha invisibili mutamenti. È terra di veleni, qui esce nella calura il ragno della follia e dell’assenza che siContinua a leggere “Tarantismo: quando la musica curava l’anima”