Giacomo Leopardi a Recanti: l’origine cristallina dell’Infinito

L’infinito è una lirica scritta da Giacomo Leopardi, uno dei principali autori della letteratura italiana. La stesura definitiva risale al 1818/19, quando il poeta risiedeva nella sua città natale: Recanati. I luoghi della giovinezza hanno significato tanto per lo scrittore. Una fanciullezza segnata dallo ”studio matto e disperatissimo” sotto il controllo del padre Monaldo. UnaContinua a leggere “Giacomo Leopardi a Recanti: l’origine cristallina dell’Infinito”