La Venere degli stracci: la frenesia del mondo contemporaneo nell’Arte Povera

La Venere degli stracci di Michelangelo Pistoletto è l’opera simbolo per eccellenza dell’arte contemporanea e più specificatamente del genere che rappresenta, ovvero quello dell’Arte Povera. Tra i più famosi esponenti di questa corrente artistica – che si propone di realizzare opere con materiale di uso comune, organico, di scarto – Michelangelo Pistoletto, con la suaContinua a leggere “La Venere degli stracci: la frenesia del mondo contemporaneo nell’Arte Povera”

Ritrovamento tomba a Mesagne, in Salento: l’abbraccio della madre al figlio che dura da sei secoli

Ci troviamo a Mesagne, un cittadina ricca di storia e di arte che si trova in Salento. Il paese è noto per il Castello Normanno-Svevo e per lo stile barocco che caratterizza le sue strutture religiose principali: in particolare la Chiesa Madre e la Chiesa di Sant’Anna. Conferisce un fascino unico al borgo anche laContinua a leggere “Ritrovamento tomba a Mesagne, in Salento: l’abbraccio della madre al figlio che dura da sei secoli”

Tarantismo: quando la musica curava l’anima

______ Prima di iniziare a leggere ti invitiamo ad iscriverti al nostro canale Telegram sui consigli di viaggio in Puglia: Estate in Puglia 2021 – L’isola di Omero (clicca qui per accedere direttamente). Segui @isoladiomero anche su Facebook, Instagram e Tik Tok per fruire gratuitamente i nostri contenuti culturali e di viaggi. Ti ricordiamo in oltre che puoi richiedere piani di viaggio personalizzati scrivendoContinua a leggere “Tarantismo: quando la musica curava l’anima”

Il barocco in pillole. La chiesa madre di Galatina, tra le bellezze del Salento

______ Prima di iniziare a leggere ti invitiamo ad iscriverti al nostro canale Telegram sui consigli di viaggio in Puglia: Estate in Puglia 2021 – L’isola di Omero (clicca qui per accedere direttamente). Segui @isoladiomero anche su Facebook, Instagram e Tik Tok per fruire gratuitamente i nostri contenuti culturali e di viaggi. Ti ricordiamo in oltre che puoi richiedere piani di viaggio personalizzati scrivendoContinua a leggere “Il barocco in pillole. La chiesa madre di Galatina, tra le bellezze del Salento”

Notte della Taranta: avviata la raccolta firme contro Belen e Stefano

Belen Rodriguez e Stefano De Martino sono stati indicati come inviati al backstage durante la serata della Notte della Taranta 2019, che si svolgerà il 24 agosto a Melpignano (Le). L’evento, infatti, andrà in onda su Rai 2 e la scelta della coppia è stata annunciata dal direttore della rete Carlo Freccero. Le critiche: NumerosiContinua a leggere “Notte della Taranta: avviata la raccolta firme contro Belen e Stefano”

Viaggiare in Puglia: il Barocco in pillole. La città di di Lecce, il capoluogo del Salento

Le tappe fondamentali del Barocco Leccese: La prima tappa utile per poter ammirare nella sua interezza il Barocco Leccese è la Basilica di Santa Croce (nella foto in copertina). L’imponente facciata è stata realizzata tra il 1549 e il 1696 dagli artisti Gabriele Riccardi, Antonio e Giuseppe Zimbalo, Cesare Penna, e Giuseppe Cino.  Avviandosi presso la Piazza delContinua a leggere “Viaggiare in Puglia: il Barocco in pillole. La città di di Lecce, il capoluogo del Salento”

Van Gogh Alive – The Experience: recensione mostra di Bari e info su quella di Lecce

Si concluderà il 20 febbraio la mostra Van Gogh Alive – The Experience  tenuta al Teatro Margherita di Bari. Le stesse installazioni multimediali saranno trasportate nella vicina Lecce dal 16 marzo presso il Convento degli Agostiniani. Premessa: La mostra è da considerare come un’esperienza visiva ed uditiva che permette di ripercorrere le fasi salienti della vita del celebre pittoreContinua a leggere “Van Gogh Alive – The Experience: recensione mostra di Bari e info su quella di Lecce”

Viaggiare in Puglia: il Barocco in pillole. La città di Nardò

Nardò è una delle cittadine del Salento che si distinguono per l’importante presenza dell’architettura barocca. Sono state soprattutto delle maestranze tarantine a prestare il loro servizio nella città nel primo Seicento. In seguito si testimonia il lavoro svolto dall’architetto napoletano Ferdinando San Felice, a cui sono state attribuite diverse opere barocche nel centro storico. AContinua a leggere “Viaggiare in Puglia: il Barocco in pillole. La città di Nardò”