Giacomo Balla: il movimento e la luce nell’arte moderna

Il torinese Giacomo Balla fu uno tra gli esponenti più importanti del Futurismo italiano, avendo firmato, assieme agli altri artisti di spicco del movimento, i manifesti che ne sancivano gli aspetti teorici. Nel 1891 esordisce come pittore presso la Società promotrice di Belle Arti di Torino. Questo era un ambiente frequentato dall’alta borghesia torinese, dove infatti conoscerà deiContinua a leggere “Giacomo Balla: il movimento e la luce nell’arte moderna”