VIAGGI ALL’ESTERO DAL 3 AL 5 APRILE: SI POTRÀ ANDARE OVUNQUE?

Sta destanto molte critiche la scelta del governo di consentire ai cittadini italiani di viaggiare verso mete estere nel periodo tra il 3 e il 5 aprile 2021. Si tratta dei giorni cruciali delle festività pasquali, fase particolare dell’anno che molte persone preferiscono trascorrere in famiglia; anche se c’è da sempre una parte di popolazioneContinua a leggere “VIAGGI ALL’ESTERO DAL 3 AL 5 APRILE: SI POTRÀ ANDARE OVUNQUE?”

I RITRATTI MASCHERATI DI VOLKER HERMES

Pensate che Volker Hermes sia un autore del’700 o dell’800? E invece no! Si tratta di un artista contemporaneo noto per la raffigurazione di soggetti con il volto coperto, ripescati da opere pre-esistenti. Sicuramente in molti hanno trovato un’analogia con il fatto che queste opere siano diventate note soprattutto con l’avvento della pandemia Covid 19;Continua a leggere “I RITRATTI MASCHERATI DI VOLKER HERMES”

I SOGNI AL TEMPO DEL CORONAVIRUS: LA RACCOLTA AL MUSEUM OF LONDON

Guardians of Sleep, che in italiano sta per Guardiani del sogno, è probabilmente l’iniziativa artistica più importante del mese di febbraio 2021. Molte delle persone che ne avevano sentito parlare hanno contattato gli organizzatori entro il mese di gennaio, e sono state invitate a parlare in video-conferenza dei sogni da loro svolti al tempo delContinua a leggere “I SOGNI AL TEMPO DEL CORONAVIRUS: LA RACCOLTA AL MUSEUM OF LONDON”

PERCHÈ PROCIDA È STATA SCELTA COME CAPITALE ITALIANA DELLA CULTURA 2022?

”La cultura non isola” È un po’ questo il leitmotiv che accompagna Procida verso il titolo di capitale italiana della cultura 2022. La cittadina del napoletano ha saputo offrire un’immagine adeguata alla sua condizione geografica, associandola agli aspetti culturali di un territorio ricco di risorse. Perché, diciamocelo, spesso nella concezione comune i posti da cartolina,Continua a leggere “PERCHÈ PROCIDA È STATA SCELTA COME CAPITALE ITALIANA DELLA CULTURA 2022?”

VIAGGI E CULTURA: RESOCONTO DEL 2020, PROSPETTIVE PER IL PROSSIMO ANNO

Un anno particolare si è concluso e lascia il corso ad un altro che ci auguriamo possa riportarci a vivere come prima. Nella vita, si sa, è molto più semplice guardare indietro che protendere lo sguardo in avanti. Ma è ovvio che dopo un 2020 del genere non si può far altro che prendere attoContinua a leggere “VIAGGI E CULTURA: RESOCONTO DEL 2020, PROSPETTIVE PER IL PROSSIMO ANNO”

Luis Sepúlveda: lo scrittore sognatore che viveva a sud del mondo

“Non riuscirei mai a vivere lontano dal mare”. (Luis Sepúlveda) Cresciuto in Cile con cinquemila chilometri di costa, per Sepúlveda il mare è sempre stato a portata di mano, come una presenza costante. Sicuramente fonte di ispirazione, esso è il segno che contraddistingue i paesi latini e mediterranei. Quei paesi che spesso vengono definiti oContinua a leggere “Luis Sepúlveda: lo scrittore sognatore che viveva a sud del mondo”

Noi esseri umani, un granello di sabbia su una spiaggia interminabile

A volte la vita ci dimostra quanto siamo piccoli davanti alle circostanze che possono accadere. Pensate ad un uomo che ha una casa, una famiglia, degli affetti, e che dopo aver subito la forza devastante di un terremoto perde tutto. Siamo pronti a perdere ciò che abbiamo? Ci riferiamo non solo agli oggetti materiali, maContinua a leggere “Noi esseri umani, un granello di sabbia su una spiaggia interminabile”

Luis Sepúlveda: lo scrittore è positivo al Coronavirus, ma è falsa la notizia del coma

Quando sono gli artisti o gli scrittori ad essere affetti da una patologia, i media si infervorano e sui social dilagano le fake-news. Accade perché per una volta coloro che abbiamo saggiato esclusivamente leggendo le proprie parole su di un libro o vedendo in televisione una loro intervista diventano rapidamente persone comuni, fragili come tuttiContinua a leggere “Luis Sepúlveda: lo scrittore è positivo al Coronavirus, ma è falsa la notizia del coma”

Si può viaggiare anche in questo periodo, grazie ai libri

Sono momenti difficili per tutta Italia da quando il Coronavirus ha superato le frontiere europee e dalla Cina è arrivato nel cuore del Vecchio Continente. Giorno dopo giorno il numero dei contagiati aumenta e, purtroppo, anche la cifra di coloro che non ce la fanno. Il decreto dello scorso 9 marzo 2020 firmato dal premierContinua a leggere “Si può viaggiare anche in questo periodo, grazie ai libri”