La rubrica del borgo. Spello in Umbria: il luogo con le case rosa

Spello è un comune umbro, in provincia di Perugia, con circa 8.000 abitanti. Tra le particolarità che il luogo presenta vi è la presenza di una fitta rete di case rosa. Ma non solo: si tratta di un borgo di grande importanza artistica, che conserva opere di tutto rispetto. I luoghi di maggiore interesse sonoContinua a leggere “La rubrica del borgo. Spello in Umbria: il luogo con le case rosa”

Andrea Mantegna e la drammaticità del suo Cristo morto

Il Cristo morto di Andrea Mantegna è una delle opere più sconvolgenti e rivoluzionarie della storia dell’arte. Nessuno, prima di lui, aveva raffigurato un Cristo morto così ferocemente drammatico e così umano: un freddo cadavere appena deposto dalla croce, più che il figlio di Dio in attesa della resurrezione. Il corpo di Cristo è infattiContinua a leggere “Andrea Mantegna e la drammaticità del suo Cristo morto”

Piero Manzoni e il “ Nouveau réalisme”: la protesta neodadaista.

Il 21 Maggio del 1961 nacque una collezione d’arte particolarmente “insolita”, seppure strettamente correlata al concetto di vita quotidiana, pertanto ai suoi meccanismi commerciali e, nondimeno, sociali. L’artista Piero Manzoni (Soncino, 13 luglio 1933 – Milano, 6 febbraio 1963) sigillò novanta barattoli di latta, di uso generalmente alimentare, sui quali adattò sistematicamente un’etichetta con ilContinua a leggere “Piero Manzoni e il “ Nouveau réalisme”: la protesta neodadaista.”