Giorgio de Chirico, il genio metafisico: il tema dell’amicizia nell’opera ”Oreste e Pilade”

Era il 20 novembre 1978 quando la luce metafisica di Giorgio de Chirico si spegne per sempre. All’età di 90 anni, in quel palazzo Borgognoni a Roma in cui visse fino alla fine con la moglie, il maestro lasciava questa terra. Tuttavia oggi, a dispetto della morte, la vitalità e la poesia di un’artista delContinua a leggere “Giorgio de Chirico, il genio metafisico: il tema dell’amicizia nell’opera ”Oreste e Pilade””

Le due Frida: la scissione d’un cuore affranto.

Two Fridas è un straordinario olio su tela, realizzato nel 1939, dall’enigmatica e terribilmente affascinante Magdalena Carmen Frida Kahlo y Calderón, conosciuta come Frida Kahlo (Coyoacàn, 6 Luglio 1907- 13 Luglio 1954). L’opera in questione non si limita alla funzione di attestare una duplice personalità, poiché turbata dalle vicende della sua vita. Essa consiste inContinua a leggere “Le due Frida: la scissione d’un cuore affranto.”

“Persistenza della Memoria” di Salvador Dalì: la fotografia di un sogno fatto a mano

Il 23 gennaio 1989 moriva Salvador Dalì, uno dei più grandi artisti del Novecento inventore del metodo paranoico-critico ed una delle personalità più influenti e poliedriche del suo tempo. In occasione dei trent’anni della sua morte, a Matera fino al 30 novembre 2019 sarà possibile visitare la mostra intitolata “La Persistenza degli Opposti” un percorsoContinua a leggere ““Persistenza della Memoria” di Salvador Dalì: la fotografia di un sogno fatto a mano”

L’infinito di Lucio Fontana tra tagli e luce

“Io buco e non c’è bisogno di dipingere perché è lì che passa l’infinito. Ciò che conta davvero non è l’estetica, ma l’aver bucato. Non ho mai distrutto, ho solo costruito”. Con queste parole, Lucio Fontana (1899-1968), l’artista borghese sempre in giacca e cravatta, definiva il suo modo di fare arte, dei veri e propriContinua a leggere “L’infinito di Lucio Fontana tra tagli e luce”

Modigliani ”L’artista italiano”: arriva la mostra in Puglia, ad Otranto

”1920-2020 Modigliani. L’artista italiano” è il titolo della mostra che è stata aperta lo scorso 30 maggio in Puglia nella cittadina di Otranto. L’evento rimarrà fruibile fino al 3 novembre 2019 presso il Castello Aragonese. Cosa propone la mostra? Sono visibili quaranta riproduzioni in scala 1:1 delle opere di Modigliani caratterizzate da un’altissima fedeltà cromatica,Continua a leggere “Modigliani ”L’artista italiano”: arriva la mostra in Puglia, ad Otranto”

Alberto Burri: tra le grandi firme del Novecento c’è ”l’artista della materia”

Ai meno informati probabilmente sarà sfuggito che Alberto Burri era un artista laureato in medicina. Un particolare che desta stupore, se si riflette sugli altri grandi pittori e scultori italiani e stranieri del Novecento. Di solito lo stereotipo dell’artista riconduce l’immaginario collettivo a pensare ad esso come un uomo bohemien, che vive in una realtàContinua a leggere “Alberto Burri: tra le grandi firme del Novecento c’è ”l’artista della materia””

Il bacio: dall’Italia ebbe inizio il ”periodo aureo” di Klimt

Due passionali amanti si stringono nel momento di un bacio intenso. L’uomo tiene la testa dell’amata con estrema dolcezza, protendendosi verso di lei in segno protettivo. Il bacio è uno dei più celebri dipinti dell’artista austriaco Gustav Klimt. Si tratta di un olio su tela di 180 x 180 cm. Attualmente l’opera è conservata presso l’ÖsterreichischeContinua a leggere “Il bacio: dall’Italia ebbe inizio il ”periodo aureo” di Klimt”