L’ANNUNCIATA DI PALERMO: UNO SGUARDO DI CASTA BELLEZZA

Una giovane donna avvolta da un alone di mistero viene raffigurata con degli occhi che osservano a lato, e che fanno pensare a due possibilità: da una parte si intuisce come una ”vuotezza”, come se il soggetto fosse assente e isolato in una stanza; dall’altra, invece, si presume che la donna stesse cercando qualcuno. SiContinua a leggere “L’ANNUNCIATA DI PALERMO: UNO SGUARDO DI CASTA BELLEZZA”