Il 2 giugno: il simbolo della Repubblica e delle donne Italiane

Il 2 giugno è il giorno in cui si festeggia la nascita della Repubblica Italiana. In questa data, tutti gli anni, si ricorda il referendum del 1946 che dopo la Seconda Guerra Mondiale ha sancito la fine della monarchia e la nascita della Repubblica. Ma la festa della Repubblica non è stata sempre il 2 giugno. Nel 1977, con laContinua a leggere “Il 2 giugno: il simbolo della Repubblica e delle donne Italiane”

Èfeso: il sito archeologico più importante dell’Asia Minore

Èfeso è uno dei più grandi siti archeologici d’Asia, collocato nell’attuale Turchia approssimativamente fra le città di Smirne e Aydin. Importante e ricco centro commerciale, dal 29 a.C. divenne la capitale della provincia romana di Asia. Tra i resti della città sono famosi quelli del Teatro, del piccolo tempio di Adriano, della Biblioteca di Celso e dei numerosi stabilimentiContinua a leggere “Èfeso: il sito archeologico più importante dell’Asia Minore”

Le 12 fatiche: Eracle e la liberazione dalla vendetta di Era

Le 12 fatiche di Eracle sono delle storie che fanno parte della mitologia greca: si ipotizza che siano state unite in un unico racconto chiamato L’Eracleia da Pisandro di Rodi, intorno al 600 a.C. Esse raccolgono tutte quelle imprese che l’eroe ha dovuto compiere per espiare il peccato di aver sterminato la sua famiglia duranteContinua a leggere “Le 12 fatiche: Eracle e la liberazione dalla vendetta di Era”

Il Palazzo bianco di Tamerlano: il fascino dell’arte in Uzbekistan

La storia dell’Uzbekistan vede alternarsi l’Impero Achemenide e quello dei Mongoli, ma bisogna aspettare fino all’arrivo di Tamerlano, il noto condottiero che guidò il paese verso un’epoca fiorente per molte città, per far entrare a buon diritto la città di Samarcanda nel mito, quando divenne uno dei più importanti empori sulla Via della Seta. Tamerlano, eroe indiscusso dell’Uzbekistan,Continua a leggere “Il Palazzo bianco di Tamerlano: il fascino dell’arte in Uzbekistan”

Peste nera: la pandemia arrivata dall’oriente nel XIV sec.

LA DIFFUSIONE DELLA MALATTIA La peste nera fu una pandemia diffusasi in Europa a metà del XIV secolo, a causa dell’Yersinia pestis, un batterio trasmissibile dai ratti agli uomini per mezzo delle pulci. La sua origine prima della propagazione è fatta risalire da alcuni studiosi alla Russia, mentre altri l’attribuiscono al nord della Cina. Nel 1346, attraverso la Siria, si diffuse in fasi successive in TurchiaContinua a leggere “Peste nera: la pandemia arrivata dall’oriente nel XIV sec.”

Adamo ed Eva: il primo uomo e la prima donna per la tradizione cristiana

Chi è che non conosce la storia di Adamo ed Eva? Per la tradizione cristiana si tratta del primo uomo e della prima donna comparsi sulla faccia della terra. Secondo l’ebraismo e l’islam, invece, Eva è la seconda donna essendo stata preceduta da Lilith, la figura presente nelle religioni mesopotamiche in seguito divenuta un demone.Continua a leggere “Adamo ed Eva: il primo uomo e la prima donna per la tradizione cristiana”

Il vaso di Pandora: il simbolo mitologico di tutti i mali del mondo

Nella cultura di massa l’espressione ‘vaso di Pandora’ viene usata come una metafora, per riferirsi all’improvvisa scoperta di un problema o di un male nascosto che una volta emerso non è più possibile celare. Ne “Le opere e i giorni”, un poema dello scrittore Esiodo, si narra che Zeus donò a Pandora un vaso contenenteContinua a leggere “Il vaso di Pandora: il simbolo mitologico di tutti i mali del mondo”

Santo Stefano: il Protomartire della storia cristiana

Secondo quanto leggiamo nel Nuovo Testamento Santo Stefano fu il primo martire della storia del Cristianesimo, cioè il primo cristiano ad essere accusato di blasfemia e lapidato a causa della fede religiosa tra il 33 e il 36 d.C. La Chiesa cattolica lo festeggia il 26 dicembre, insieme a parte delle Chiese protestanti; la dataContinua a leggere “Santo Stefano: il Protomartire della storia cristiana”

Cristoforo Colombo: l’uomo del nuovo mondo. Ma ora viene criticato

Cristoforo Colombo nasce nel 1451, ma non ci sono documenti che certificano con chiarezza il suo luogo di origine. Secondo i genovesi è nato a Genova, secondo i portoghesi in Portogallo, secondo i greci in Grecia. Sappiamo con certezza, però, che suo padre era un tessitore che esercitava la propria attività nella città ligure. CosaContinua a leggere “Cristoforo Colombo: l’uomo del nuovo mondo. Ma ora viene criticato”

Romolo e Remo: l’appassionante leggenda della nascita di Roma

Romolo e Remo sono, nella tradizione mitologica romana, due fratelli gemelli, uno dei quali, Romolo, fu il fondatore della città di Roma e suo primo re. Romolo nacque nella città di Alba Longa sulle pendici del monte Albano, dove si pensa si sia stanziata la stirpe di Enea dopo la caduta di Troia. Dopo 400 anni dalla fondazione di Alba Longa, la morte delContinua a leggere “Romolo e Remo: l’appassionante leggenda della nascita di Roma”