VECCHIO CHITARRISTA CIECO: L’EMBLEMA DEL PERIODO BLU DI PICASSO

Quante volte avrete sentito parlare del periodo blu? Chissà com’è nata questa tendenza di Pablo Picasso nel dipingere i propri lavori in questa tonalità… Forse egli vedeva il mondo di quel colore, oppure, molto più probabilmente voleva enfatizzare ancor di più il gelo che sentiva dentro di se e che intendeva mostrare nei propri quadri.Continua a leggere “VECCHIO CHITARRISTA CIECO: L’EMBLEMA DEL PERIODO BLU DI PICASSO”

LORENZO LOTTO: UN ANGELO BIRICCHINO ED INSOLENTE NELL’ARTE (VENERE E CUPIDO)

“Solo, senza fidel governo et molto inquieto nella mente” Così si definì Lorenzo Lotto nel suo testamento. Parole significative a suggello di un’esistenza trascorsa spesso solo, irrequieto ed isolato. Era nato a Venezia dove si era formato pittore. Tuttavia, era stato troppo difficile per lui restare in città tanto si sentiva schiacciato dal peso dellaContinua a leggere “LORENZO LOTTO: UN ANGELO BIRICCHINO ED INSOLENTE NELL’ARTE (VENERE E CUPIDO)”

LA PROFONDA VOLUTTUOSITÀ DE LA BAGNANTE DI VALPINÇON

La bagnante di Valpinçon, nota anche come La grande bagnante, fu realizzata da Jean-Auguste-Dominique Ingres nel 1808 ed è probabilmente fra i dipinti più noti del pittore. L’opera venne ideata ed eseguita dal pittore durante il suo soggiorno a Roma presso l’accademia di Francia, e infatti sono evidenti le influenze dei pittori del Rinascimento italiano, soprattuttoContinua a leggere “LA PROFONDA VOLUTTUOSITÀ DE LA BAGNANTE DI VALPINÇON”

LA RONDA DEI CARCERATI: LA DISPERAZIONE DI VAN GOGH IN UNA NOTTE

Un artista rinchiuso in un manicomio non può che trovarvi ispirazione per poi dar vita ad un’opera d’arte. Soprattutto quando questo artista è Vincent Van Gogh, uno dei più importanti e famosi esponenti dell’impressionismo. Siamo a Saint Rémy in Provenza, la notte tra il 10 e l’11 febbraio del 1890; Van Gogh afferra un pennelloContinua a leggere “LA RONDA DEI CARCERATI: LA DISPERAZIONE DI VAN GOGH IN UNA NOTTE”

GIALLO, ROSSO, BLU: COME CAPIRE L’OPERA DI KANDINSKIJ

Cosa sono i colori per Vasilij Kandinskij ? Quante volte ti è capitato di osservare un quadro di questo famoso pittore russo ma di non capire il significato delle sue composizioni? Kandinskij è infatti famoso per le eccentriche geometrie, apparentemente prive di senso, intervallate da tonalità di colori che si succedono sul fondo della tela.Continua a leggere “GIALLO, ROSSO, BLU: COME CAPIRE L’OPERA DI KANDINSKIJ”

L’ANNUNCIATA DI PALERMO: UNO SGUARDO DI CASTA BELLEZZA

Una giovane donna avvolta da un alone di mistero viene raffigurata con degli occhi che osservano a lato, e che fanno pensare a due possibilità: da una parte si intuisce come una ”vuotezza”, come se il soggetto fosse assente e isolato in una stanza; dall’altra, invece, si presume che la donna stesse cercando qualcuno. SiContinua a leggere “L’ANNUNCIATA DI PALERMO: UNO SGUARDO DI CASTA BELLEZZA”

ARMONIA VERDE: LO STAGNO DELLE NINFEE DI CLAUDE MONET

Lo stagno delle ninfee, armonia verde è un dipinto ad olio su tela realizzato nel 1899 da Claude Monet e oggi conservato al Musée d’Orsay di Parigi. Il soggetto è ispirato al giardino in stile giapponese del pittore presso Giverny, Normandia, dove visse per 43 anni. Qui, egli ricreò un ambiente ideale ricco di vegetazione:Continua a leggere “ARMONIA VERDE: LO STAGNO DELLE NINFEE DI CLAUDE MONET”

LE COSTELLAZIONI DI MIRÓ: UN URLO DI FANTASIA

Con lo scoppio della seconda guerra mondiale, Mirò non sembra più in grado di sopportare la realtà che lo circonda e si estrania con una serie di rappresentazioni che saranno fra le sue opere più apprezzate: Le Costellazioni. In questo modo, egli voleva portare sotto gli occhi di tutti i veri valori dell’esistenza umana, valoriContinua a leggere “LE COSTELLAZIONI DI MIRÓ: UN URLO DI FANTASIA”

LE TRE ETÀ DELLA DONNA: KLIMT VISIBILE IN ITALIA

Sapevate che in Italia possiamo ammirare un’importante opera del grande artista austriaco Gustav Klimt? A Roma, infatti, presso la Galleria nazionale d’arte moderna e contemporanea è conservato il dipinto Le tre età della donna, un olio su tela (180×180 cm) realizzato nel 1905. Klimt rappresenta le tre fasi della vita femminile: l’infanzia, la maternità e la vecchiaia.Continua a leggere “LE TRE ETÀ DELLA DONNA: KLIMT VISIBILE IN ITALIA”

RÜGEN E LE BIANCHE SCOGLIERE: L’ALLEGORIA DI FRIEDERICH

Le bianche scogliere di Rügen è un capolavoro dell’artista romantico Caspar David Friederich, realizzato tra il 1818 e il 1819. Il dipinto raffigura un momento vissuto durante la sua luna di miele in Germania con Caroline Bommer. Le persone ritratte sono la moglie Caroline (seduta a sinistra), il fratello di lei (in piedi a destra)Continua a leggere “RÜGEN E LE BIANCHE SCOGLIERE: L’ALLEGORIA DI FRIEDERICH”