TRA MITOLOGIA E MODERNITA’: VENERE E MARTE DI SANDRO BOTTICELLI

Marte e Venere sono i protagonisti della composizione realizzata da Botticelli. Scopri di più nel nostro articolo

Il sorriso nell’arte tra sensualità ed erotismo. Come interpretare il volto delle opere

In occasione della Giornata Mondiale del Sorriso facciamo un salto in alcuni tra i più significativi sorrisi della Storia dell’Arte.

Storie d’estate nell’arte

a cura di Rosa Araneo visualizza la scheda redattrice L’estate è quasi agli sgoccioli, ma i suoi colori sono ancora ben vivi nelle nostre menti ed è stupendo notare come l’atmosfera di questa stagione sia stata catturata da diversi artisti nel corso nel XIX secolo.  Subito mi viene in mente Scena d’estate di Bazille dove ilContinua a leggere “Storie d’estate nell’arte”

“A SANGUE FREDDO”: LA MORTE DI MARAT DI JACQUES-LOUIS DAVID

a cura di Alessia Amato Visualizza la scheda redattrice Il 13 luglio 1793 viene ucciso Jean-Paul Marat, un medico rivoluzionario amico di Jacques-Louis David. Marat è un personaggio molto noto: è il direttore del giornale “L’amico del popolo”, deputato della Convenzione, Presidente del gruppo dei giacobini e responsabile, insieme a Robespierre, della caduta dei girondini.  IlContinua a leggere ““A SANGUE FREDDO”: LA MORTE DI MARAT DI JACQUES-LOUIS DAVID”

CARAVAGGIO E IL SUO RIPOSO DALLA FUGA IN EGITTO

a cura di Rosa Araneo visualizza la scheda redattrice Alla fine del Cinquecento, giunto da poco a Roma, Michelangelo Merisi da Caravaggio (1571-1610) cominciò a dipingere alcuni quadri di soggetto religioso. Pur affrontando soggetti legati alla tradizione cristiana, l’artista decise di non rinnegare la sua “pittura della realtà” e volle presentare le sue scene sacre come pitture di genere. NelleContinua a leggere “CARAVAGGIO E IL SUO RIPOSO DALLA FUGA IN EGITTO”

IL BAGNO AD ASNIERES DI SEURAT: CAPOLAVORO DEL NEOIMPRESSIONISMO FRANCESE

a cura di Alessia Amato Visualizza la scheda redattrice All’età di 25 anni, Georges Seurat padre del puntinismo – divisionismo dipinse tra il 1883 ed il 1885 il Bagno ad Asnières conservata alla National Gallery di Londra dal 1961. Una scelta sociale distante dai luoghi così cari agli impressionisti. La sua preparazione fu molto laboriosa: fuContinua a leggere “IL BAGNO AD ASNIERES DI SEURAT: CAPOLAVORO DEL NEOIMPRESSIONISMO FRANCESE”

Donne Bretoni di Van Gogh e l’omaggio ad Emile Bernard. La nascita del Cloisonnisme

a cura di Rosa Araneo visualizza la scheda redattrice Émile Bernard era un grande artista che fece parte di un ristretto gruppo di pittori – tra cui Toulouse-Lautrec, Gauguin e Van Gogh – attivi a Parigi a fine Ottocento che contribuirono alla nascita della cosiddetta scuola di Pont-Aven.Ventenne, nel 1888 Bernard divenne famoso per DonneContinua a leggere “Donne Bretoni di Van Gogh e l’omaggio ad Emile Bernard. La nascita del Cloisonnisme”

BOOGIE WOOGIE: L’ARTE CIVILE DI RENATO GUTTUSO

a cura di Rosa Araneo visualizza la scheda redattrice Sebbene Boogie Woogie (1953) di Renato Guttuso appaia inizialmente come una semplice satira sull’astrazione geometrica, un’analisi più attenta del lavoro rivela una critica molto più pungente della cultura italiana del dopoguerra.  Si ha voglia di leggerezza e in un seminterrato di Roma, un gruppo di giovani balla sulle note dellaContinua a leggere “BOOGIE WOOGIE: L’ARTE CIVILE DI RENATO GUTTUSO”

NATURA E SIMBOLISMO: L’ISOLA DEI MORTI DI ARNOLD BÖCKLIN

a cura di Alessia Amato Visualizza la scheda redattrice “Un’immagine onirica: essa deve produrre un tale silenzio che il bussare alla porta dovrebbe fare paura”. Arnold Böcklin Esistono artisti capaci di ritrarre nei loro quadri soggetti che evocano immagini fuori dal comune, distanti nel tempo e nello spazio ma, in un certo modo, vicine nellaContinua a leggere “NATURA E SIMBOLISMO: L’ISOLA DEI MORTI DI ARNOLD BÖCKLIN”

IL RITRATTO DI ADELE BLOCH-BAUER I: STORIA DI UN CAPOLAVORO

a cura di Rosa Araneo visualizza la scheda redattrice Ci sono quadri destinati a segnare un’epoca ed è questo il caso del Ritratto di Adele Bloch-Bauer I, capolavoro indiscusso di Gustav Klimt.  Esempio del periodo d’oro di Klimt, la tela si caratterizza per l’uso dell’oro, in una sorta di omaggio ai mosaici bizantini. La figura di AdeleContinua a leggere “IL RITRATTO DI ADELE BLOCH-BAUER I: STORIA DI UN CAPOLAVORO”