BOOGIE WOOGIE: L’ARTE CIVILE DI RENATO GUTTUSO

a cura di Rosa Araneo visualizza la scheda redattrice Sebbene Boogie Woogie (1953) di Renato Guttuso appaia inizialmente come una semplice satira sull’astrazione geometrica, un’analisi più attenta del lavoro rivela una critica molto più pungente della cultura italiana del dopoguerra.  Si ha voglia di leggerezza e in un seminterrato di Roma, un gruppo di giovani balla sulle note dellaContinua a leggere “BOOGIE WOOGIE: L’ARTE CIVILE DI RENATO GUTTUSO”

NATURA E SIMBOLISMO: L’ISOLA DEI MORTI DI ARNOLD BÖCKLIN

a cura di Alessia Amato Visualizza la scheda redattrice “Un’immagine onirica: essa deve produrre un tale silenzio che il bussare alla porta dovrebbe fare paura”. Arnold Böcklin Esistono artisti capaci di ritrarre nei loro quadri soggetti che evocano immagini fuori dal comune, distanti nel tempo e nello spazio ma, in un certo modo, vicine nellaContinua a leggere “NATURA E SIMBOLISMO: L’ISOLA DEI MORTI DI ARNOLD BÖCKLIN”

CONOSCERE LA PUGLIA: IL GARGANO. TRA FALESIE MARINE E PARCHI NATURALI

Spesso quando si parla di PUGLIA erroneamente non si attribuisce la giusta importanza all’area più a nord nota genericamente come Gargano. Il promontorio montuso, che grossomodo copre la provincia di Foggia, presenta zone molto interessanti e differenti dalle altre della regione. Numerose sono le aree boschive con pinete e paesaggi montuosi, che insieme alla bellezzaContinua a leggere “CONOSCERE LA PUGLIA: IL GARGANO. TRA FALESIE MARINE E PARCHI NATURALI”

IL RITRATTO DI ADELE BLOCH-BAUER I: STORIA DI UN CAPOLAVORO

a cura di Rosa Araneo visualizza la scheda redattrice Ci sono quadri destinati a segnare un’epoca ed è questo il caso del Ritratto di Adele Bloch-Bauer I, capolavoro indiscusso di Gustav Klimt.  Esempio del periodo d’oro di Klimt, la tela si caratterizza per l’uso dell’oro, in una sorta di omaggio ai mosaici bizantini. La figura di AdeleContinua a leggere “IL RITRATTO DI ADELE BLOCH-BAUER I: STORIA DI UN CAPOLAVORO”

SITUAZIONE VIAGGI: DOVE SI PUÒ ANDARE? DOVE FARE LA QUARANTENA E DOVE NO

La Farnesina ha suddiviso i Paesi in cui è possibile viaggiare sostanzialmente in tre differenti blocchi: l’elenco A, l’elenco C, e l’elenco D. Il primo comprende lo Stato di Città del Vaticano e la Repubblica di San Marino, per i quali non ci sono particolari restrizioni di spostamento in ingresso o in uscita; in pocheContinua a leggere “SITUAZIONE VIAGGI: DOVE SI PUÒ ANDARE? DOVE FARE LA QUARANTENA E DOVE NO”

Helen Keller: la prima paladina dei diritti dei disabili al mondo

a cura di Cosimo Guarini Avete mai sentito parlare di Helen Keller? Era una scrittrice, insegnante e attivista statunitense. Sorda e cieca sin da piccolissima, non solo riuscì ad imparare a scrivere e a parlare, ma si laureò nel 1904 grazie a una volontà di ferro e all’aiuto della sua insegnante. Si può considerare, senzaContinua a leggere “Helen Keller: la prima paladina dei diritti dei disabili al mondo”

Dove viaggiare attualmente in Europa e nel mondo senza quarantena?

a cura di Cosimo Guarini In Europa: Spagna; Francia; Croazia; Lussemburgo; Grecia; Albania; Bosnia. In questi luoghi è possibile recarsi tramite tampone molecolare tra le 48 e le 72 ore prima della partenza. Dove viaggiare senza quarantena nel mondo? Giordania; Panama; Tanzania; Guatemala; Namibia; Costa Rica; Turchia: Seychelles; Uzbekistan; Messico; Rep. Dominicana; Emirati Arabi; Zambia;Continua a leggere “Dove viaggiare attualmente in Europa e nel mondo senza quarantena?”

TRA STORIA E LEGENDA: TARANTO, NON SOLO ILVA

______ Prima di iniziare a leggere ti invitiamo ad iscriverti al nostro canale Telegram sui consigli di viaggio in Puglia: Estate in Puglia 2021 – L’isola di Omero (clicca qui per accedere direttamente). Segui @isoladiomero anche su Facebook, Instagram e Tik Tok per fruire gratuitamente i nostri contenuti culturali e di viaggi. Ti ricordiamo in oltre che puoi richiedere piani di viaggio personalizzati scrivendoContinua a leggere “TRA STORIA E LEGENDA: TARANTO, NON SOLO ILVA”

CIBO: LO STREET ARTIST CHE RIQUALIFICA LE CITTÀ ITALIANE

A chi non è mai capitato di vedere in giro per le città delle scritte oscene? Spesso le troviamo sulle facciate di edifici abbandonati, o che comunque non saranno ridipinti nell’arco di breve tempo. CIBO è il nome dello street artist di Verona che ha avuto un’idea geniale: coprire queste scritte con dei murales cheContinua a leggere “CIBO: LO STREET ARTIST CHE RIQUALIFICA LE CITTÀ ITALIANE”

MIETITORI: COME GAUGUIN RAPPRESENTA LA CLASSE LAVORATRICE

L’immagine poetica dell’artista che osserva i campi e dipinge en plein air è un must per gli impressionisti e i post-impressionisti. In pochi tra questi lo hanno fatto raffigurando dei lavoratori immersi nella loro vita quotidiana con una dolcezza quasi onirica come Paul Gauguin, che noi associamo istintivamente agli scenari polineasiani. Gauguin nel 1889 rappresentaContinua a leggere “MIETITORI: COME GAUGUIN RAPPRESENTA LA CLASSE LAVORATRICE”