TRA STORIA E LEGENDA: TARANTO, NON SOLO ILVA

di Alessia Amato Raccontare o tentare di descrivere le proprie radici non è mai facile. Soprattutto, se si tratta di una terra oggetto di luoghi comuni difficili da sfatare. Si rischia di apparire troppo imparziali, emotivi o semplicemente banali. Eppure, quelle strade percorse tante volte che conosco a memoria, mantengono un fascino sul quale èContinua a leggere “TRA STORIA E LEGENDA: TARANTO, NON SOLO ILVA”

CIBO: LO STREET ARTIST CHE RIQUALIFICA LE CITTÀ ITALIANE

A chi non è mai capitato di vedere in giro per le città delle scritte oscene? Spesso le troviamo sulle facciate di edifici abbandonati, o che comunque non saranno ridipinti nell’arco di breve tempo. CIBO è il nome dello street artist di Verona che ha avuto un’idea geniale: coprire queste scritte con dei murales cheContinua a leggere “CIBO: LO STREET ARTIST CHE RIQUALIFICA LE CITTÀ ITALIANE”

MIETITORI: COME GAUGUIN RAPPRESENTA LA CLASSE LAVORATRICE

L’immagine poetica dell’artista che osserva i campi e dipinge en plein air è un must per gli impressionisti e i post-impressionisti. In pochi tra questi lo hanno fatto raffigurando dei lavoratori immersi nella loro vita quotidiana con una dolcezza quasi onirica come Paul Gauguin, che noi associamo istintivamente agli scenari polineasiani. Gauguin nel 1889 rappresentaContinua a leggere “MIETITORI: COME GAUGUIN RAPPRESENTA LA CLASSE LAVORATRICE”

PALA DI SAN ZENO: LA MERAVIGLIA DI ANDREA MANTEGNA A VERONA

Il più delle volte i dipinti del Rinascimento ci lasciano a bocca aperta per la loro bellezza. Ma è possibile provare un senso di attranzione ancora maggiore quando visitiamo un istituto di cultura o un luogo religioso? A nostro avviso, ciò può accadere ammirando trittici formati da singole opere che composte in un unico insiemeContinua a leggere “PALA DI SAN ZENO: LA MERAVIGLIA DI ANDREA MANTEGNA A VERONA”

IL MISTERO DEL PAESAGGIO SCOPERTO SOTTO UN DIPINTO DI MODIGLIANI

Lo scorso anno, in seguito alle celebrazioni per il centenario della morte del grande artista livornese Amedeo Modigliani, sono state intensificate molte ricerce e analisi su alcuni suoi dipinti. In particolare, la conservatrice del Museo della città francese di Lilla LaM, Marie-Amélie Senot, ha messo a nudo alcune scoperte su un quadro conservato nel medesimoContinua a leggere “IL MISTERO DEL PAESAGGIO SCOPERTO SOTTO UN DIPINTO DI MODIGLIANI”

SANSONE VITTORIOSO DI GUIDO RENI: ESPRESSIONE DEL CLASSICISMO

Nasceva a Bologna il 4 novembre 1575 Guido Reni, uno dei più grandi artisti della storia dell’arte.  Il Sansone Vittorioso (1611 – 1612) è probabilmente la sua opera più famosa: qui l’eroe biblico, dopo aver sterminato da solo mille filistei, è preso da una gran sete e allora lascia cadere la mascella d’asino che avevaContinua a leggere “SANSONE VITTORIOSO DI GUIDO RENI: ESPRESSIONE DEL CLASSICISMO”

L’ARTE CON I LEGO: JUMPEI MITSUI IL COSTRUTTORE PIÙ GIOVANE

Chi da piccolo non ha mai sognato di avere dei LEGO® ? Un prodotto molto conosciuto che nel corso del tempo ha aggiunto alla sua connotazione di esclusivo utilizzo per i più piccoli anche la possibilità di diventare uno svago per gli adulti appassionati delle costruzioni. Si può affermare con certezza che oggi costruire conContinua a leggere “L’ARTE CON I LEGO: JUMPEI MITSUI IL COSTRUTTORE PIÙ GIOVANE”

OLTRE LA TELA: LA TERRAZZA DEL CAFFÈ LA SERA DI VAN GOGH

Vincent Van Gogh è considerato uno dei più grandi artisti di sempre. Fu un pittore estremamente sensibile ed un uomo tormentato dal malessere psichico che si manifestava con violenti attacchi di panico e vivide allucinazioni.  Nacque a Zundert, in Olanda, nel 1853 ma la sua vita fu legata, in particolare, alla Francia e a treContinua a leggere “OLTRE LA TELA: LA TERRAZZA DEL CAFFÈ LA SERA DI VAN GOGH”

NUDO BLU, LA FEMMINILITÀ UNICOLORE DI PICASSO

Picasso ci ha abituati a pensare comunemente alle forme come a dei cubi uniti a mo’ di tasselli. Non sono escluse da questa considerazione anche molte figure femminili che egli raffigurò: fra tutte la Donna che piange o le più famose ”modelle” dell’artista nell’opera intitolata Les demoseilles d’Avignon. Ma mettendo da parte la fase cubista,Continua a leggere “NUDO BLU, LA FEMMINILITÀ UNICOLORE DI PICASSO”

VIAGGI ALL’ESTERO DAL 3 AL 5 APRILE: SI POTRÀ ANDARE OVUNQUE?

Sta destanto molte critiche la scelta del governo di consentire ai cittadini italiani di viaggiare verso mete estere nel periodo tra il 3 e il 5 aprile 2021. Si tratta dei giorni cruciali delle festività pasquali, fase particolare dell’anno che molte persone preferiscono trascorrere in famiglia; anche se c’è da sempre una parte di popolazioneContinua a leggere “VIAGGI ALL’ESTERO DAL 3 AL 5 APRILE: SI POTRÀ ANDARE OVUNQUE?”