Eleganza e scandalo nell’arte: il ritratto di Madame X

a cura di Alessia Amato Nella Parigi della fine del XIX secolo, un dipinto riuscì in un’impresa che sembrava impossibile: scandalizzare l’alta società spingendo l’artista più amato dell’epoca ad abbandonare la capitale per cercare fortuna a Londra. Era il ritratto di Madame Gautreau, giovane moglie di un banchiere francese. Tanto bella quanto affamata di mondanitàContinua a leggere “Eleganza e scandalo nell’arte: il ritratto di Madame X”

Rembrandt: la “Ronda di notte” che non è una ronda e non è di notte

a cura di Rosa Araneo Il pittore olandese Rembrandt van Rijn, uno dei più grandi artisti di tutti i tempi, raggiunse grande successo come ritrattista. Dei suoi molti ritratti individuali, i committenti apprezzarono la minuziosa ricerca naturalistica e la straordinaria capacità di penetrazione psicologica.  Anche i suoi ritratti di gruppo sono considerati assoluti capolavori.  Tra questi, il più famosoContinua a leggere “Rembrandt: la “Ronda di notte” che non è una ronda e non è di notte”

Viaggiare all’esterno nell’autunno 2021: cosa c’è da sapere?

Hai voglia di tornare a visitare le capitali europee o di viaggiare in giro per il mondo? L’ultimo anno e mezzo è stato difficile a causa del Covid! In questo articolo ti forniamo le informazioni principali per tornare a dar sfogo alla tua passione: i viaggi! Ti stai domandando quali documenti servano per fare accessoContinua a leggere “Viaggiare all’esterno nell’autunno 2021: cosa c’è da sapere?”

Imago Museum di Pescara: Andy Warhol e Mario Shifano in mostra

a cura di Rosa Araneo Nel cuore di Pescara nasce, in questo turbolento 2021, l’Imago Museum, un polo museale con oltre 1300 mq di spazio espositivo, che vuole contribuire allo sviluppo del territorio dal punto di vista socio – culturale.  Il museo ha sede in uno stabile di architettura razionalista, che si contraddistingue per laContinua a leggere “Imago Museum di Pescara: Andy Warhol e Mario Shifano in mostra”

Il sorriso nell’arte tra sensualità ed erotismo. Come interpretare il volto delle opere

In occasione della Giornata Mondiale del Sorriso facciamo un salto in alcuni tra i più significativi sorrisi della Storia dell’Arte.

Tre piani: come leggere il libro gratis

Tre piani è il titolo di un libro rinomato in questo periodo a causa della riproduzione cinematografica di Nanni Moretti, presentata al Festival di Cannes 74. La sceneggiatura originale della storia dunque proviene dal romanzo redatto dallo scrittore israeliano Eshkol Nevo, pubblicato nel 2015. Noi de L’isola di Omero abbiamo trovato il modo per leggereContinua a leggere “Tre piani: come leggere il libro gratis”

OBEY FIDELITY a OSTUNI: 4 cose da sapere sulla mostra

Fino all’1 Novembre 2021 il Museo Diocesano di Ostuni ospita la mostra di Obey, uno tra gli illustratori e street artist più famosi del mondo.

Storie d’estate nell’arte

a cura di Rosa Araneo visualizza la scheda redattrice L’estate è quasi agli sgoccioli, ma i suoi colori sono ancora ben vivi nelle nostre menti ed è stupendo notare come l’atmosfera di questa stagione sia stata catturata da diversi artisti nel corso nel XIX secolo.  Subito mi viene in mente Scena d’estate di Bazille dove ilContinua a leggere “Storie d’estate nell’arte”

“A SANGUE FREDDO”: LA MORTE DI MARAT DI JACQUES-LOUIS DAVID

a cura di Alessia Amato Visualizza la scheda redattrice Il 13 luglio 1793 viene ucciso Jean-Paul Marat, un medico rivoluzionario amico di Jacques-Louis David. Marat è un personaggio molto noto: è il direttore del giornale “L’amico del popolo”, deputato della Convenzione, Presidente del gruppo dei giacobini e responsabile, insieme a Robespierre, della caduta dei girondini.  IlContinua a leggere ““A SANGUE FREDDO”: LA MORTE DI MARAT DI JACQUES-LOUIS DAVID”

CARAVAGGIO E IL SUO RIPOSO DALLA FUGA IN EGITTO

a cura di Rosa Araneo visualizza la scheda redattrice Alla fine del Cinquecento, giunto da poco a Roma, Michelangelo Merisi da Caravaggio (1571-1610) cominciò a dipingere alcuni quadri di soggetto religioso. Pur affrontando soggetti legati alla tradizione cristiana, l’artista decise di non rinnegare la sua “pittura della realtà” e volle presentare le sue scene sacre come pitture di genere. NelleContinua a leggere “CARAVAGGIO E IL SUO RIPOSO DALLA FUGA IN EGITTO”