IL GIARDINO DI MONET A GIVERNY: SCORCIO RAFFINATO DELL’IMPRESSIONISMO

L’impressionismo fu in un certo senso inventato da Monet, o per lo meno reso noto da lui, dato che con il suo dipinto Impressione, levar del sole del 1872 creò scalpore negli ambienti dei Salon parigini del tempo. E dal nome di quella tela, non a caso, deriva l’appellativo di tutta la corrente artistica.

In fondo la tecnica esecutiva si basava sulla pittura en plein air, ovvero all’area aperta, osservando e riportando i cambiamenti metereologici, di tempo, e il situazionismo che lo studio dei pittori non poteva cogliere.

In quest’ottica, Il giardino dell’artista a Giverny è un alro dipinto a olio su tela realizzato nel 1900 dallo stesso pittore francese Claude Monet, attualmente conservato nel Musée d’Orsay di Parigi.

Il giardino di Monet, iris - Claude Monet riproduzione stampata o copia  dipinta a mano e ad olio su tela
Iris e il giardino di Monet (1900). Museo d’Orsay, Parigi.

Monet dipinse una parte del suo giardino presso Giverny, una cittadina che si trova a circa un’ora e mezza dalla capitale francese. Già da prima l’artista si era dedicato allo studio delle ninfee dello stagno che la sua proprietà conteneva; con questo olio su tela (81 x 92 cm) egli continuerà ad offrire la visione di una parte della sua quotidianità dal 1883 al 1926, il periodo in cui visse presso tale dimora.

Il colore prevalente nell’opera è il vivace viola tipico dell’Iris, fiore profumato che Monet impianta sul suo terreno, e il cui nome deriva dalla dea greca dell’arcobaleno.

Nella parte superiore del dipinto si intravede il famoso stagno, oggetto di mille attenzioni, su cui riflette l’ombra di un albero che monopolizza lo spazio superiore della composizione.

L’opera è un’esempio di come la semplicità di una casa di campagna può generare raffinatezza ed eleganza.

Cosimo Guarini per L’isola di Omero

Pubblicato da Cosimo Guarini

Copywriter freelance. Storyteller. Addetto Digital Marketing e Social Media. Professionista dei Beni culturali.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: